Immagine
\\ Home Page : Articolo
mar11mer
Un’idea chiamata Bettini Quadraro: metti una sera a cena !
Di Admin (del 11/03/2009 @ 00:58:59, in bettiniquadraro, linkato 1782 volte)

Hanno legato il loro nome a questa immensa società e dopo vari anni si sono ritrovati.

 

Signori. Stiamo parlando del Bettini Quadraro, la società della Q sul petto, del quartiere ”ribelle” per eccellenza, che attraverso la sua squadra di calcio ha fatto parlare tutta l’Italia del mondo pallonaro.

 

Ma non una squadra qualunque, ma una squadra vera, fatta di uomini e di passioni, fondata nel 1947 da un  personaggio speciale, il grande presidente Calogero Imbergamo, detto Lillo per gli amici.

 

Così all’appello di qualche ex giocatore hanno risposto in tanti, e la partecipazione di oltre 100 persone è stato il segnale che la passione sportiva che questa immensa società ha trasmesso non è morta, ma vive nonostante gli anni, tra allegria  e commozione, tra ilarità e amicizia vera.

 

Sono arrivati, e questo si può dire, da tutta Italia, Triggiano da Ponsacco (Pisa) , Angelini da Firenze, Bacile da Alessandria.

 

Tanti da luoghi del Lazio un pò lontani, ma chissenefrega, per il Bettini Quadraro questo ed altro.

 

Come non è mancata la partita a calcio, non è certamente mancata la cena, vero cavallo di battaglia di questi incontri, dove tutti diligentemente si sono seduti vicino al compagno di squadra e per una sera si sono dimenticati della crisi, di qualche matrimonio buttato via  di una carriera  calcistica che forse poteva arrivare, ma in fondo va bene così.

 

Hanno richiamato anche i “big”, Graziani su tutti, che nonostante la sua fama calcistica di campione del Mondo non si è certo dimenticato di loro e ha mandato i propri saluti al telefono, avendo degli impegni professionali che non poteva rimandare.

 

Se non sono venuti di persona gli ex giocatori hanno mandato i papà, rimandando le mamme e i figli ad un prossimo incontro che si dovrà organizzare per forza, per rintracciare quelli che  non lo sapevano  e quelli che non potevano venire, per ricordarsi che non tutto è perduto e che altri incontri sarà possibile riproporre.

 

Per tutti coloro che vogliono sapere di più su questa società non resta che collegarsi al sito che è stato costruito, www.bettiniquadraro.it, e se qualcuno che è stato giocatore non è segnato, bè,  certamente sarà messo subito!

 

Il Bettini Quadraro non si dimentica di nessuno.

Articolo Articolo Commenti Commenti (0) Storico Storico Stampa Stampa

MenuMaker produced NavBar

Titolo
Secondo te è giusto far vivere il sito ?

 No, deve essere oscurato
 Si
 Si, ma deve essere aggiornato

< gennaio 2022 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
           

Cerca per parola chiave
 

Titolo
spazio disponibile

21/01/2022 @ 01:06:31
script eseguito in 1461 ms