Immagine

Ho visto sul sito del"nostro Bettini Quadraro" che ogni tanto (forse ogni troppo) qualche ex giocatore (ultimo in ordine di tempo Reali) ha la tremenda
voglia di un tuffo nel passato per rivedere e rivivere dei momenti di ......gloria ma soprattutto di grande amicizia con compagni con cui si è
condiviso una parte di gioventù indimenticabile.

 

 

 

Il problema qual è ? MANCANO LE CONVOCAZIONI.....e allora ho deciso di farle io perchè ognuno di noi la smetta di impegnarsi solo a chiacchiere castrandosi anche le voglie più elementari.
Sono arrivato a queste conclusioni perchè vedo che il sito sta morendo
nonostante l'entusiasmo di tanti e degli altri che si ostinano a
pensare che una bella storia va vissuta fino in fondo se non altro per il
ringraziamento che ognuno di noi deve a Lillo e a tutti gli allenatori e
dirigenti che ci hanno insegnato un modo di essere.

 

 

 

Le mie  CONVOCAZIONI naturalmente non possono che riguardare la mia generazione, ma so per certo che Betulli Fabio e Carlo Vanni in primis, ma anche altri, che ho visto attivi sul sito, si daranno da fare per questa cena di riavvicinamento. La mia data è il 6 marzo e potrebbe cambiare solo davanti a problematiche future.

 

 

 

Scusate il tono ma vi assicuro che la voglia di questa serata(che alcuni di noi hanno già vissuto)e la rabbia nel vedere che le persone stanno perdendo qualsiasi voglia di stare insieme mi fa ......incazzare.

 

 

 

E allora via alle mie convocazioni scusandomi se la memoria mi farà dimenticare qualcuno.
MISTER LELLI - MISTER SILVESTRI-GRANDE BOTTINI sono i primi nomi che mi vengono in mente chissà poi perchè
DI STASI - MOSCONI- QUINTILIANI- LIMITI- SQUADRANI- FLORIO-MONTANARI - D'ELIA - GIULIANI – GIGIONE – RAFFIN - STRINGARO - GIORDANO - GULISANO - GRAZIANI - ROCCA - PELILLO-MORALDI-PUCCETTI - CONTI-ZACCAGNINI – GALLI – BACILE – REALI – SACRAFENA – FALCONETTI PALMIERI – PIEVANI – PLACIDI – STEFANI – SEBASTIANI – CRESCENZI - ANGI - DEGLI SCHIAVI -  CRISCENTI – ASCENZI - CECCOBELLI- TERZINI – MONACO – MOREA-SENESI  e naturalmente TABACCHIERA (artefice della prima serata)
Lo so che probabilmente ne ho dimenticati tanti ma è importante che tutti
quelli che ho ricordato si facciano vivi sul sito(anche con consigli o
ricordi) perchè il passaparola è il miglior veicolo per diventare tanti.

 

 

 

Se ho sbagliato tutto chissenefrega vorrà dire che saremo pochi...ma buoni.

 

 

 

 

 

 

Roberto Bruscolini

 

 

 

 

Commenti Commenti (8)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Soltanto ieri ho saputo dell’esistenza di questo sito e della festa del 60° anno del Bettini Q.

Ho militato nel Bettini dal 1966 al 1969 quando Moggi Luciano mi portò a Civitavecchia insieme a Raffaelli Enrico.

Siccome ho visto nel sito alcune imprecisioni nell’elenco dei giocatori, volevo sapere se qualcuno cura ancora il sito anche per fornire qualche elemento che riguarda il periodo 1966-1969.

Inoltre volevo sapere se sono in programma altre iniziative simili e/o se è possibile avere indirizzi mail di qualche compagno dell’epoca, degli allenatori e del  GRANDE PRESIDENTE LILLO.

Allego una foto che ieri sono riuscito a scovare in un cassetto dell’armadio dopo 40 anni.

In attesa di un vs. riscontro invio un caro saluto.

Enzo Reali

Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Ho seguito con affetto tutte le vicende connesse con il "risveglio" del glorioso Bettini Quadraro e voglio contribuire a fornire alcune informazioni sul mio conto.
Sono Francesco Giagulli, oggi Dirigente della Banca d'Italia, e ho militato nel Bettini sul finire degli anni '70 inizi anni '80.
Con Fabio Betulli abbiamo mantenuto nel tempo qualche contatto e voglio ringraziarlo pubblicamente per questa sua meritoria iniziativa.
Il Bettini mi ha insegnato molto sia per la mia crescita sportiva ma, più significativamente, per la costruzione della persona. Sui campi di piazza Cinecittà (aimè oggi occupati dal Centro commerciale Cinecittà due) ho imparato a non mollare mai, a fare squadra, a sacrificarmi per gli altri, a essere leale ma con la grinta necessaria.
Al presidente Imbergamo rivolgo poi un messaggio di gratitudine per il suo inesauribile impegno profuso per il Bettini.
Mi impegno a rintracciare tra i miei ricordi qualche foto da farvi avere.
A presto nella speranza di rivedere qualche vecchio compagno di squadra.

Francesco Giagulli

Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Rilevo con piacevole stupore il sito e quanto in esso riportato. Ricordi partcolari di un'eta' partcolare mi tornano in mente (62-63), specialmente l'essere spesso additati dalla comune gente con il dispregiativo di "borgatari".
Comunque qualche "borgataro" è riuscito nella vita a diventare Primario Ospedaliero, forse grazie agli insegnamenti di vita che la borgata gli ha dato. Dico grazie alla "borgata", grazie a "Lillo" per i valori che avete saputo trasmettermi e un grande grazie ai responsabil di questo sito per aver risvegliato una parte della mia memoria oramai assopita.
Complimenti
Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

purtroppo non ho più nulla di foto e articoli sono rimasti solo ricordi del grande bettini.Feci un provino con la Roma e il grande Masetti mi disse  vieni domani con due foto.Per colpa di due miei amici e per seguire i loro consigli quelle foto non arrivarono mai a destinazione al provino a loro Masetti disse no.Il papà di Colafrancesco giocatore della Roma mi fece conoscere Silvestri si abitava nello stesso quartiere Prenestino mi volle con lui nel grande bettini.La carriera non fu delle migliori ebbi un brutto infortunio al piede che mi portò lontano dai campi per molti mesi. Il bettini mi diete in prestito al Montefalco ebbi un altro infortunio così lasciai definitivamente PECCATO . Da 36 anni sono in campo aereonautico come tecnico di volo prima in Alitalia ora in Enav radiomisure .Mio figlio Paolo milita nel Rocca di Papa giovanissimi 93 proveniente dal Checcina alto 1.82 una buona promessa speriamo che possa fare quello ghe il papà nonha fatto teniamoci in contatto è un piacere enorne

Conti Pietro

Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Ciao a tutti!

 

Sono Eugenio Rossi classe 1966 Centrocampista, Bettiniano dal 1974 al 1986. Devo subito esternare il tuffo al cuore che ho avuto nel rivedere i compagni di grandi lotte in campo nell’ultima cena organizzata da Fabio Betulli insieme al Mister De Angelis,Vanni,Piselli,Sciusco,Bonifazi,Cocco,Pochesci e Bringiotti (fuggito subito via per lavoro, peccato!). Nonostante fossero passati circa 23-24 anni , sembrava che ci eravamo lasciati solo da qualche giorno!!!!

 

Anch’io ho fatto parte del grande Bettini che in varie categorie ha mietuto vittime come ROMA e LAZIO, nel periodo considerate imbattibili…….ma non per noi!!!!!!!!!!!

 

La cosa che voglio sottolineare è il grande carattere che il Bettini in generale, il presidente Imbergamo in particolare ci(penso di impersonare tutti i Bettiniani) ha saputo trasmettere, una forza di volontà che oggi stento a trovare in “giro” e che mi è servita anche nel mio lavoro come Agente di Commercio, tutti i giorni a scendere in campo per Vincere come tutti gli allenatori ci hanno insegnato nel corso degli anni: da Mr Valdarchi a Mariani, De Angelis ,Bottini e Pieri.

 

Un abbraccio a tutti!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

 

Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Sarebbe bello riorganizzare una rimpatriata per tutti i nostri Amici ?

Che ne pensate ?

Carlo Vanni

Commenti Commenti (1)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
che emozione guardare le foto che testimoniano la nostra bella gioventù, tra calci ad un pallone in campi di pozzolana (tranne un torneo all'Acquacetosa con Milan e Napoli dove cercai disperatamente di picchiare l'arbitro e mi ritrovai con un mese di squalifica e niente torneo in Francia...sich sich) e le prime esperienze di vita comune... che ricordi... io, uno dei pochi laziali, che vestivo il giallorosso del Bettini....
su tutti ricordo con tanto affetto Fabio Betulli (resto aggiornato sul suo trascorso tramite mio padre) il primo amico per tutti noi dal quale ho ripreso la mania dell'esecuzione perfetta dell'esercizio fisico. Che ancora oggi mi perseguita....
lui mi prese per i pulcini (correva l'anno 83) dalla scuola calcio al vecchio campo dove ora c'è Cinecittà
2... (pensare che avevo iniziato nei cugini del Cinecittà).
peccato aver smesso presto per un tale ...... non ricordo bene...ma la vita era, ed è oggi, così anche se all'epoca feci fatica a digerire l'esclusione dagli allievi (regionali?) .
comunque mi avete fatto tornare dietro nel tempo, assaporare le prime gioie, i primi conflitti e le prime botte (in campo intendo) mi ha dato una carica incredibile. Se riuscissi a trovare il mio "scrigno"  metterei a disposizione del sito altre foto (soprattutto della Francia) con il mio caro amico (di reparto e non solo) Simone SERAFINO che ho incontrato qualche settimana fa al centro commerciale.
Io dopo la scuola, ho intrapreso la carriera (pare vero) militare nella Guardia di Finanza ed ho una bambina di due anni.
per tutti, il mio indirizzo di posta elettronica è centamore.adriano@gdf.it sentiamoci mi farebbe piacere una nuova rimpatriata.

per finire un grande GRAZIE FABIO, sei stato un mio punto di riferimento in quegli anni, anche se da timido che ero non te l'ho mai detto.
spero di esserci al prossimo ritrovo il 9 giugno.
con affetto
Adriano
Commenti Commenti (2)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
 

Grazie Fabio mi hai fatto tornare ragazzo.Sono Angelini Luigi centrocampista classe66.Lo so è impossibile ricordare ma ci conoscevamo bene, per i miei compagni di squadra ero scarnagrilli o scrocciazzeppi "chiedere a Vanni" capitano coraggioso che un giorno si presentò al campo con Eros Ramazzotti e il grande Cimini gli chiese l'autografo.Come non ricordare:gli Onorati, Rossi,D'Azzeo, il mio amico Pepe, Colella, Di Candia velocissimo, Taddei, Brinciotti, Cimini, De Nicolò dalla rimessa laterale più lunga della storia, Senesi simpaticissimo, Marconi portiere timido, Izzo, Pellegrini, Fagiani altissimo e Billardello un grande. Come vedi ho citato ragazzi del 66,65,64 perchè stavo bene con tutti anche con Te che mi raccontavi dell'ISEF e sapere che sei un insegnante mi fa veramente piacere. Quando ho saputo della festa volevo venire ma adesso abito a Firenze sono sposato ho due figli e un lavoro da impiegato,comunque a parte le scuse ho sbagliato a non farmi vivo. Quante cose vorrei dirti, ho visto la foto con Kawasaki e quella a Frascati (archivio anni 80).UN GRAZIE A VANNI PER LE FOTO. Anch'io sono andato a giocare a Revel e Pont de l'Arn,...che ricordi!!! Un abbraccio al mister Bottini che mi ha voluto bene, al mister Pieri grande uomo e anche a De Angelis che mi ha allenato per tre anni. Anch'io come tutti dico Grazie a Calogero Imbergamo a cui non ho dato molto ascolto ma lui vedeva più lontano...forse con un carattere diverso...grazie,grazie,grazie sento di aver lasciato su quel campo un pezzo di cuore che le ruspe non riusciranno mai a estirpare dal terreno.

TI VOGLIO BENE VECCHIO BETTINI.Fabio cortesemente mi inserisci tra i giocatori. Ti abbraccio. gigi

Commenti Commenti (6)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

Erminio Rossi!!!caspita ho appena scoperto questo sito e mi sembra di essere tornato con un secondo indietro di 20 anni. Ricordo ancora il mio primo giorno di scuola calcio, il profumo della terra, del pallone nuovo di cuoio, della maglia e dei calzettoni con i colori della "Magica".
Non ho mai preso il calcio sul serio, non violevo fare il calciatore e infatti non c'ero molto portato ma ricordo quei 5 anni passati sul campo del bettini con un grande piacere e, mi sembra incredibile, ma ricordo praticamente tutti i particolari!Ho cominciato anch'io con Erminio nel 1986 e insieme a Roberto Biancifiori, di un anno piu' grande,e Simone Gallina è stato forse la prima persona che ho conosciuto!Ricordo il Mister Falconetti che giocava le partitelle con noi gridando "Arrivano i Diavoli Rossi" quando attaccavamo;i tornei interni prima con l'"olanda" (in cui mi pare ci fosse anche Erminio)e poi con il Liverpool (ricordo Moretti e Mancini e la finale persa contro la squadra
di Mari (anche lui tesserato con me dopo quel torneo interno);l'emozione quando Pisani (padre) mi chiamò per dirmi che entravo ufficialmente nella squadra e che dovevo firmare il cartellino; il mio "esordio", contro il banco di Roma, convocato insieme a Papitto, con i ragazzi del 79; il campionato nei pulcini (il primo anno che si giocava ad 8); i tornei al De Rossi, i rigori col Savio ogni volta che ci giocavamo, la Lodigiani che perdeva tempo sullo 0-0, il gol segnato nella mia prima partita di campionato sul campo "grande", la rabbia per l'influenza che non mi ha fatto partire per Sciacca,la litigata con Baldoncini prima della cerimonia di chiusura della stagione (l'ultima per me),il Mr Fracassi, con cui mi trovavo male, le gioie, gli abbracci e le incazzature di un gruppo di bambini che però, nel ricordo, mi sembrano uomini!Ho lasciato il calcio per darmi al tennis, mi sono preso delle belle soddisfazioni ed ho trovato un ambiente decisamente piu' "bello"

(...i genitori dei ragazzini "calciatori" che litigavano sugli spalti erano uno spettacolo indecoroso, ricordo nel mio ultimo anno, uno che si è messo a tirare sassi in campo!!!), ma forse non ho più provato l'emozione indescrivibile che ti riempe quando segni un gol!
Ho vissuto il calcio e il bettini solo in una fase "infantile", ho perso il periodo adolescenziale, quella o in cui lo spirito di squadra e le amicizie diventano piu' forti, ma, come ho detto prima, ricordo tuto di quei 5 anni ed è un ricordo stupendo!!!
Un saluto a: Grassi e Nalbone (che ho ritrovato al liceo), Prolli, Baldoncini, Mari,Fischialetti, Gentile, Liberti, Pisani, Gori, Matteucci, Collura, Alessandrini,e tutti gli altri che hanno condiviso con me questa esperienza.
Un saluto e un ringraziamento naturalmente anche a Erminio, per avermi fatto rientrare per qualche minuto nella mia vita di bambino...

Commenti Commenti (3)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7

MenuMaker produced NavBar

Titolo
Secondo te è giusto far vivere il sito ?

 No, deve essere oscurato
 Si
 Si, ma deve essere aggiornato

< novembre 2022 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
       
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
spazio disponibile

28/11/2022 @ 08:16:28
script eseguito in 1351 ms